In Agosto si è svolto l’ormai tradizionale campo di Menaggio con una ventina di bambini e ragazzi: l’obiettivo è di permettere a minori in situazione di disagio di vivere momenti sereni e imparare a stare insieme attivando le loro energie attraverso sport, laboratori e il vivere quotidiano di comunità. I bambini, che avevano tra gli 8 e i 14 anni, provenivano dalle case famiglia rumene e dalla famiglia di rifugiati che supportiamo.

L’animazione è stata organizzata da Bir, e molte persone del luogo ci hanno supportato aiutandoci nei laboratori, portando materiale e cibo, offrendo gite in battello e in montagna o entrate gratuite in piscina.

Anche qui solo grazie ai nostri sostenitori siamo riusciti a coprire tutti i costi del campo (viaggi, pasti, gestione): 7.300 euro.