Come ogni volta, l’arrivo nella nostra famiglia di Sebi è come l’arrivo di un figlio dopo una lunga e travagliata gestazione… seguita da un sospiro di sollievo ” eccolo…è qui.. finalmente!!”.
Vederlo tra noi a Natale non è stato solamente regalargli una vacanza (forse non sempre meritata), ma aiutarlo con l’affetto e, a volte, anche con i rimproveri a ritrovare un po’ di fiducia e aiutarlo nel riordinare le idee.
Avevamo paura di tradire le sue aspettative, sapevamo che era tanto il desiderio per lui di passare il Natale con noi.. sapevamo anche che sarebbe stato molto differente dall’estate… meno distrazioni, meno uscite, tutto molto più raccolto.. invece proprio per questi motivi è stato bello… passare le ore in casa a giocare o semplicemente guardare un film non gli sono pesati… come se avesse tutto quello che gli serviva, la famiglia.
Ringraziamo tutti, per questa opportunità, le accompagnatrici e soprattutto la direttrice Madaras per averci regalato un Natale diverso, ricco di emozioni.

Roberta

Leggi anche la tesitmonianza di Silvia e Paola.